News | Due iniziative per parlare di futuro sostenibile
Due iniziative per parlare di futuro sostenibile Email




Dal futurismo al futuro sostenibile, allestimento multimediale, curato dallo Studio Greengrass, in collaborazione con l'Associazione Greencommerce e Smartcitynews.it
28 maggio – 1 giugno, OGR
Workshop IMAGE, convegno  a cura di Greenews. info e Associazione Greencommerce
30 maggio ore 10.00, OGR – Spazio incontri


L'allestimento multimediale “Dal futurismo al futuro sostenibile” intende raccontare il percorso centenario tra arte e impresa, in tre diverse edizioni: Torino nel 2013, Genova nel 2014 e Milano nel 2015.
L'idea dell'allestimento prende vita dalla scarsa sensibilità e dalla superficiale conoscenza dei temi sulla questione ambientale che si riscontrano in Italia rispetto ad altri Paesi europei. “Abbiamo quindi cercato una chiave di comunicazione più attraente” spiega Andrea Gandiglio di Studio Greengrass, coordinatore del progetto, “che raccontasse l'evoluzione dell'industria e della creatività del nostro Paese, partendo dall'ex triangolo industriale e arrivando allo slancio verso l’innovazione eco-sostenibile. L'inizio di questo arco temporale è stato identificato nel Manifesto futurista del 1915, e terminerà nel 2015 con la Expo milanese”.
L'iniziativa si interessa al futurismo in quanto avanguardia che cerca una sintesi totale tra il vissuto quotidiano e ogni ambito produttivo. “Quella stessa tensione verso il futuro e l’innovazione”, continua Gandiglio, “necessita di una nuova declinazione secondo i principi della sostenibilità ambientale, gli unici in grado di consentire uno sviluppo equilibrato più umano, vivibile e compatibile con le risorse del pianeta. Dall'incondizionata fiducia nel futuro dei futuristi si è dunque giunti negli ultimi anni ad una proiezione più consapevole e responsabile”.

Il 30 e il 31 maggio 2013 si svolgerà il 3° Workshop Nazionale IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy, dedicato quest’anno al tema “Green building: costruire e abitare la sostenibilità”; l’iniziativa intende promuovere il confronto tra tutti gli operatori del settore sui limiti (tecnologici, burocratici, normativi) e sulle opportunità di sviluppo sostenibile dell’urbanistica, dell’edilizia e dell’architettura e dell’interior (eco)design.

14/05/2013


Notizie correlate

 
Copyright 2013 FOAT | Web Credit