News | Introspezione ed esplorazione della città
Introspezione ed esplorazione della città Email





Installazione: Cognicity, 28 maggio – 1 giugno, presso OGR
Izmo – Made to gather

Proiezione: Exploring the Contemporary City. From ruins to future
30 maggio, ore 19.00 – Bunker, Via Paganini 0/200
Izmo – Made to gather, Urbe Rigenerazione Urbana

Izmo analizza lo stesso oggetto di studio, Torino, partendo da due prospettive diverse e utilizzando due tecniche tra loro opposte.
Nel primo caso, nell'installazione “Cognicity”, si adotta un'analisi introspettiva: la città viene letteralmente letta nelle mappe celebrali dei suoi costruttori e dei suoi amministratori. È una ricerca che sperimenta tecniche di indagine sulla percezione degli spazi della città, il cui risultato sono le mappe mentali esposte in mostra.
Giulia Carlone di Izmo illustra così l'originale progetto: “Cognicity è un’indagine in corso di cui è possibile fare più letture a diversi livelli. Dalle mappe emergono idee, aspettative e problemi ricorrenti, elementi che offrono la possibilità di creare un dibattito più aperto su un tema complesso ed articolato come quello dello stato della città e del suo progetto”.

La seconda analisi, alla base della proiezione “Exploring the Contemporary City. From ruins to future”, racconta la città vista dell'esterno, con video interviste a visitatori che la scoprono per la prima volta. “La selezione di materiali audio visivi proposti”, continua Carlone, “riporta alla mente il piacere della scoperta, oggi dimenticato, attuabile tramite pratiche di indagine e percorsi non quotidiani. Exploring the Contemporary City è un viaggio attraverso gli occhi di esploratori urbani, la cui pluralità di sguardi racconta le molteplici forme della città contemporanea”.
I video saranno proiettati all’interno di una rovina contemporanea, l’ex-stabilimento SICMA, ora trasformato in hub culturale dal progetto Bunker.

17/05/13

Notizie correlate

 
Copyright 2013 FOAT | Web Credit